Vitello Tonnato

Vitello Tonnato

VITELLO TONNATO

INGREDIENTI:
> Vitello (magatello o girello) 800g;
> Sedano 100g;
> Carote 150g;
> Cipolle dorate 80g;
> Uno spicchio d’aglio;
> Vino bianco 250ml
> 1 foglia di alloro;
>  2 chiodi di garofano;
>  olio extravergine d’oliva 120g;
>  Pepe nero in grani 1g;
>  Sale fino 5g;

INGREDIENTI:Preparazione della SALSA:

– 2 uova;
– Tonno sott’olio 100g;
– Acciughe sott’olio 15g;
– Capperi sotto sale 5g;
– Frutti di cappero per decorare n°8;

vitello sottovuoto

Una volta pulita la carne, confezionarla con le verdure tagliate a pezzi, insieme ad aromi, condimenti e olio di oliva, in una busta sottovuoto per cottura. L’ideale è fare un ciclo di disareazione per marinatura  che farà insaporire notevolmente la carne e farà aromatizzare in modo omogeneo tutti gli ingredienti.

valvola s.y.v

Ricordatevi di fissare la valvola S.Y.V sul sacchetto per poter controllare al meglio la temperatura al cuore.

verdure condite

Mettete in cottura in un forno ad acqua (SV-Thermo) a 68° e programmate la sonda al cuore a 65°, quando la cottura sarà terminata abbattete e conservate in frigo, questa base di cottura potrà conservarsi per 4 settimane nel vostro frigorifero pronta per essere utilizzata quando vorrete servirla.

preparazione salsa tonnata

Per quanto riguarda la salsa tonnata cuocete le uova a 66° per 1 ora (mantenendole nel guscio) per poi farle raffreddare, prendete il tonno e scolate l’olio in eccesso, medesima operazione con i filetti di acciuga, poi aggiungete i capperi e le verdure che con cui avete cotto il vitello e frullate il tutto per ottenere una salsa liscia.

salsa-vitello

Affettate ora il vitello, copritelo con la salsa tonnata e decorate con i frutti del cappero.

 

vitello tonnato

Per una maggiore durata riguardo la salsa tonnata si suggerisce di conservare in un sacchetto da cottura e pastorizzarla a 75°C per 15 minuti.

Scopri tutte le nostre ricette in sottovuoto!

 

Ricette in Sottovuoto
Terrina delicata di verdure e formaggio

Terrina delicata di verdure e formaggio

Terrina di verdure e formaggio, ricetta facile e gustosa

INGREDIENTI:
> 250 gr di zucchine
> 200 gr di feta greca
> 250 gr di panna
> 12 gr di fogli di gelatina
> 200 gr di caprino (alternative: ricotta, mascarpone o philadelphia)
> 18 gr di menta
> 3 gr di sale per verdure (bilanciato: sale 2,5 gr zucchero 0,5 gr)
> 0,1 gr di pepe
> 150 gr di carote

zucchine a rondelle

Lavare le zucchine e tagliarle a rondelle sottili

carote a rondelle

Lavare e tagliare le carote a rondelle sottili

verdure condite

Mescolare le verdure e condirle con olio, un po’ di menta, sale e confezionarle in sottovuoto

cottura 85°C

Cuocere a 85°C per 10 minuti

Fogli di gelatina

Ammorbidire i fogli di gelatina in acqua e addizionare i fogli ammollati alla panna e farli sciogliere in microonde per circa un minuto


Caprino a fette

Tagliare il caprino e la feta in piccoli cubetti

Menta tritata

Tritare la menta e amalgamare bene il tutto aggiungendo al composto la panna


Terrina di terracotta

Ungere una terrina, per un risultato ottimale, foderate la terrina con zucchine precedentemente cotte sottovuoto a 83°C per 12 minuti

Terrina

Versare il composto nella terrina formando degli strati con delle zucchine

Amaretti e nocciole tritate

Conservare in frigo per 4 ore e infine guarnire con amaretti o nocciole tritati.

Terrina di verdure

Per evitare gli sprechi lo Chef consiglia con gli ingredienti che eccedono un fantasioso plumcake di verdure, prossimamente infatti verrà pubblicata passo passo la ricetta esclusiva, quindi vi invitiamo a tenervi sempre aggiornati con le ricette di ricettesottovuoto.it

Scopri tutte le nostre ricette in sottovuoto!

 

Ricette in Sottovuoto
Dolci di Natale: Tartufini di Pandoro in Sottovuoto

Dolci di Natale: Tartufini di Pandoro in Sottovuoto

Dolci di Natale Facili e Gustosi?

Dolci di Natale veloci da preparare e dal successo assicurato!

I “Tartufini di Pandoro in Sottovuoto” sono facilissimi da preparare e necessitano di pochi ingredienti, sono un ottimo dolcetto per grandi e piccini.

📝 INGREDIENTI:
> 200 gr di pandoro
> 80 ml di panna fresca
> 50 ml di Cointreau, o ltro liquore a scelta
> 50 gr di burro
> 100 gr di cioccolato fondente
> 50 gr di frutta secca tritata

Sminuzzare il pandoro

Sminuzzate il pandoro aiutandovi con un tritatutto, fino ad ottenere un composto di briciole, versate in una terrina e impastate con la panna ed il liquore, pressate con le mani fino ad ottenere una palla liscia e compatta.
Lasciate in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti.

Formare delle palline conn l'impasto di pandoro

Formate delle piccole palline con l’impasto di pandoro ormai raffreddato e mettetele su una teglia rivestita con della carta da forno.

Preparato per ganache al cioccolato

Sminuzzate il cioccolato con un coltello e trasferitelo in una busta sottovuoto da cottura con il burro.

Preparato per canache al cioccolato in sottovuoto

Fatelo sciogliere a bagnomaria per 15 minuti a 35°C.
Mescolate muovendo la busta.

Ganache al cioccolato versato

Una volta ottenuta la ganache di cioccolato, aprite la busta e versate in una ciotola dove poi andrete ad intingere i tartufini per metà.

Decorazione dei tartufini al pandoro

Decorate la superficie dei tartufini di pandoro con frutta secca sminuzzata a piacere quando ancora la ganache non si sarà solidificata.
Lasciate riposare altri 30 minuti al fresco in modo che la cioccolata si possa solidificare.

Dolci di Natale: Tartufini di Pandoro in Sottovuoto

Lasciate riposare altri 30 minuti al fresco in modo che la cioccolata si possa solidificare.
Conservate in una busta in vuoto-gas con i ciclo dessert della linea bright

 

Scopri tutte le nostre ricette in sottovuoto!

 

Ricette in Sottovuoto
Antipasto di Natale: Rotolini di Salmone con verdurine croccanti

Antipasto di Natale: Rotolini di Salmone con verdurine croccanti

Un’idea sfiziosa per un gustoso Antipasto di Natale

Desideri stupire i tuoi ospiti a Natale ma non hai tempo per preparare ricette lunghe e complicate? Segui questa ricetta e divertiti a cucinare un fantastico Antipasto di Natale!

Perfetti da servire sulle nostre impandite tavole natalizie, sono la soluzione ideale per chi cerca una ricetta semplice e veloce, da preparare in anticipo e servire al momento. Ideali anche per uno spuntino veloce o per accompagnare lo scambio dei regali con amici e parenti.

Questa gustosa ricetta necessita di pochissimi ingredienti, reperibili anche in qualsiasi supermercato. Le varie fasi della preparazione sono veloci e sbrigative, garantendo però alla fine, un risultato culinario invidiabile!

📝 INGREDIENTI:
> 600 gr di filetto di salmone fresco
> 200 gr di zucchine
> 100 gr di carote
> 100 gr di spinaci
> 5 gr di sale
> 5 gr di zucchero
> 10 gr di timo greco
> Olio extra vergine d’oliva

Rotolini al Salmone Fresco con verdurine croccanti

Pulite bene tutte le verdure e tagliatele a julienne

Zenzero Fresco - Prevenire l'influenza

Lavate accuratamente il salmone e affettatelo creando delle belle fette lunghe (attenzione a non farle troppo sottili!)

Rotolini al Salmone Fresco con verdurine croccanti

Distribuite equamente le verdure miste sulle fettine di pesce facendole aderire bene, poi arrotolate il tutto

Zenzero Fresco - Prevenire l'influenza

Inserite i rotolini appena creati in un sacchetto sottovuoto per cottura, condite con olio, sale, zucchero, timo e, se preferite, anche con un pizzico di pepe; procedete poi confezionando il tutto con una Macchina Sottovuoto

Rotolini al Salmone Fresco con verdurine croccanti

Procedete alla cottura in Sottovuoto dei rotolini, a 63°C per 12 minuti, utilizzando un bagno termostatico, come Svthermo, o in un forno a vapore

Zenzero Fresco - Prevenire l'influenza

Terminata la cottura, togliete dal forno/bagno termostatico la busta e abbattete. Successivamente conservate in frigorifero fino al momento del servizio

Antipasto di Natale: Rotolini di salmone con verdure

Al momento del servizio riscaldate velocemente in padella i rotolini, oppure, senza estrarli dalla busta, intiepiditeli con dell’acqua calda. Guarniteli con un filo di olio EVO e servite subito.

Prevenire l’influenza con una semplice ricetta sana e gustosa!

Prevenire l’influenza con una semplice ricetta sana e gustosa!

Prevenire l’influenza mangiando sano, ecco la ricetta!

I primi freddi sono ormai alle porte, quale miglior rimedio o prevenzione se non fare il pieno di vitamine con lo zenzero e di omega3 con il salmone?

Ecco la nostra sfiziosa ricetta per combattere e prevenire l’influenza!

📝 INGREDIENTI:
> 2 filetti di salmone fresco
> 1 carota
> 1 cipolla rossa
> 1 gambo di sedano
> un mazzetto aromatico
> radice fresca di zenzero
> olio, sale e pepe

Salmone Fresco - Prevenire l'influenza

Pulite le verdure, tagliate a pezzetti la carota, affettate la cipolla, tagliate a rondelle il sedano e unite il mazzetto aromatico tritato finemente, mettete tutto in una busta sottovuoto e cuocete a 83°C per 25 minuti.

Zenzero Fresco - Prevenire l'influenza

Mettete in un altra busta i filetti di salmone e qualche scaglia di zenzero, salate, pepate e dopo aver messo il tutto sottovuoto cuocete a 65°C per 18 minuti.

Potrete raffreddare il tutto e conservarlo in frigo per 2 settimane o consumarlo subito.

Quando deciderete di usare il prodotto intiepidite gli ingredienti in acqua o in microonde per un paio di minuti.
Servite il filetto condendolo con olio evo a crudo e verdure.

Consiglio dello chef:

potete aggiungere come contorno un pò di riso pilaf basmati magari diluendo nel brodo un po’ di curry.
Per ottenere un risultato croccante ed insuperabile passate velocemente il salmone su una griglia o in padella.
Il prodotto rimarrà morbido e squisito.

Cous Cous al pesto Vegano

Cous Cous al pesto Vegano

Cous Cous al pesto Vegano

Una ricetta fresca e gustosa, semplice da preparare e perfetta per i pranzi e le cene in terrazza!

La ricetta del Cous Cous al pesto Vegano è ideale nel periodo estivo perché è un piatto fresco, salutare e molto gustoso. Si può mangiare sia freddo che caldo ed è l’ideale per pranzi e cene in terrazza durante la stagione estiva.
Il cous cous ha un sapore delicato ed è una delle ricette vegane light più semplici e veloci da preparare.

Segui i nostri semplici passaggi e prepara questa buonissima ricetta!

📝 INGREDIENTI:
> 100 gr Cous Cous
> 90 gr Fagiolini freschi
> 180 gr Acqua minerale
> 24 gr Olio extravergine d’oliva
> 18 gr Pinoli
> 2 gr Sale marino
> 50 gr Basilico fresco

Basilico fresco

Lavare ed asciugare foglia per foglia il basilico fresco.

Pesto di Basilico

Frullare insieme pinoli e basilico.

Versare olio nel Pesto di Basilico

Aggiungi sale e olio extravergine d’oliva mescolando.

Ammolla il cous cous in acqua tiepida

Ammolla il cous cous in acqua tiepida per 30 minuti
(finchè tutta l’acqua viene assorbita dal cous cous).

Fagiolini in sottovuoto

Cuoci in Sottovuoto i fagiolini nelle Buste Cottura Lisce per circa 8 minuti.

Fagiolini sottovuoto e pesto

Estrai i fagiolini dalla busta e aggiungili al pesto.

couc cous con aggiunta di pesto

Mescola bene il pesto con il cous cous. Se necessario fai riscaldare il tutto in una padella.

Cous Cous al Pesto Vegano

Impiatta il Cous Cous e a piacere servi con del basilico fresco.